,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

giovedì 23 luglio 2015

...Finalmente possiamo dire che il Governo Renzi ha dato una svolta alla situazione economica Italiana....

...Finalmente possiamo dire che il Governo Renzi ha dato una svolta alla situazione economica Italiana....
Non vi è alcun dubbio che le “cose” siano migliorate e anche notevolmente nel nostro paese. Per onore del vero basta aggirassi per le vie “importanti di Milano per toccare con mano il benessere,  ostentato da lusso e ricchezza, un salto di qualità notevole  sia per la fascia ricca che ha aumentato il proprio benessere  per la fascia povera che ha aumentato la propria miseria.
Forse sarà l’effetto Expo con il quale si sono distribuiti milioni e milioni ai soliti fortunati,  ma per Milano sono apparse  ovunque scritte dei soliti irriducibili brutti, cattivi, forse blek bloc,  emarginati, scarti dell’umanità,  e sulle quali si legge “ L’EXPO FA MALE FACCIAMO MALE ALL’EXPO” .  Insomma i soliti “poveri” invidiosi… ma sarebbe ora che anche il Comune di Milano riflettesse sulle sue ultime politiche alquanto discutibili.


Bravo Renzi e Bravo PD che in una realtà di Democrazia Cleptocratica sono riusciti a far dimenticare, riconosciamo il merito anche a Sua eccellenza il dott. Cantone,  per quanto riesca con la sua aria pulita a nascondere la corruzione del sistema del  sistema giustificandosi.
Così ancora una volta con Renziana filosofia si può  riproporre il vecchio adagio, "diamo i soldi ai ricchi (del nostro entourage) questi svilupperanno la ripersa per il futuro"…oppure diventeranno solamente più ricchi e benestanti consolidando le loro posizioni.
Per i poveri, la maggioranza di noi cittadini,  non resta che cadere piangendo e urlando, inascoltati nel nella povertà,  lasciando che la “Santa” madre chiesa nel suo consolidato business della povertà ci dia speranza. certo anch'essa ben pagata!

Ben è certo che durante il periodo Berlusconiano la povera gente si lamentava del caro vita,  oggi questo lamento è scomparso, non si sente più, anche perché la Comunicazione di potere ci indica tramite l’ISTAT che il costo della vita per le famiglie povere è diminuito del 2% mentre per le famiglie ricche è cresciuto del 3%!.  Incredibile questa analisi,  ma la gente cosa ne sa di statiche e analisi? L’importante che ascolti e taccia. 
L’ISTAT ha rilasciato anche i dati sulla disoccupazione in Italia nel mese di febbraio: su base mensile cresce a sorpresa la disoccupazione (12,7%), scende la percentuale di persone occupate (55,7%) e sale il tasso di persone inattive (36%). Su base annua la situazione è, nel complesso, stabile ma purtroppo ci  spiega proprio l’ISTAT: il calo dei disoccupati (-0,4%, media mobile a tre mesi) è dovuto «in larga misura all'aumento  del tasso di inattività (+0,3 punti)». pertanto la disoccupazione è calata merito alla ‘aumento delle persone che non richiedono più di lavorare. Controinformazione la Confindustria comunica che l'occupazione è ripartita "grande successo per la politica"... Decidete voi!
Ma la ripresa c’è,  almeno per il momento, ora i soliti fortunati  se la spassano nuovamente sulle spalle dei pensionati e lavoratori,  i quali non possono altro che ammirare le riforme Renziane e pagare, indotti a pensare con le buone o le cattive, che quanto gli viene tolto è giusto e la bontà la comprensione del Governo “Socialista”(?) che elargisce 50 € sostenendo di essere un grande riformista e si allinea sulle riforme alla Germania… Salvo dimenticarsi di allineare stipendi e SOPRATTUTTO LE PENSIONI CHE IN GERMANIA NON SUBISCONO UNA DOPPIA TASSAZIONE, ALL'ORIGINE QUANDO VENGO prelevate con la forza, ed inoltre una seconda volta al PAGAMENTO DELLE STESSE PENSIONI! Una questione altamente Costituzionale ma che li sindacato tace e ignora! Ovviamente le pensioni dei sindacalisti sono esagerate visto quanto hanno fottuto ai lavoratori, vedi  i Segretari Cisl Franco Marini e Sergio D’Antoni incassano 14mila euro al mese e oltre con assegni mensili e via di seguito,  in un sistema che non ti fa sapere quanto veramente viene pagato per ex dirigenti burocrati e politici furbacchioni. Una domanda è certa se non si sanno i costi come si possono fare i budget questo tanto per confermare che siamo guidati da uno sistemo Cleptocratico.
La strategia  è togliere 100 per ridare quale aiuto comprensione ecc. 10 e cosi vedere il popolo Bue contento!
D'altronde se va bene così perché cambiare? 

Sul piatto della concorrenza restano le grandi Bolle nazionali e i conti pubblici, inclusi quelli del EXPO, che non si sanno, non si vedono, mancando completamente di trasparenza, seguendo una strategia collaudata di logica burocratica  indicante l’ impossibilità di comparazione, forti nella logica che essendo, complicatissimi calcoli(...) nessuno può comprenderceli e analizzarli!  A tale conferma e se qualcuno non condivide, basta strutturare una Commissione per avere ragione!  Altro che muro di potere!

Cosa fare? Una vera e propria controriforma della burocrazia che elimini tutto il parassitismo e la corruzione di Stato. Attuare un piano di ammodernamenti burocratico. Ma questo non averà mai poiché la stessa burocrazia è il potere. 
Dobbiamo uscire da quel vincolo di conservatorismo cattolico che ci penalizza ritardando ogni sviluppo in nome di ragione legata esclusivamente al loro interesse,: Il ritardo dell’evoluzione informatica è evidente come lo sono le colpe negate di questo ritardo nascosto, coperto anche da conflitti generazionali alimentati da una sporca propaganda pronta a dividere i vecchi dai giovani.
I continui richiami fatti al sistema hanno come esempio il ritardo che abbiamo nello sviluppo della realtà virtuale  presentata alla gente al massimo come divertimento, senza analizzare quale sia l’importanza nella industria e nell'artigianato, elementi produttivi in crisi. 
Risultati immagini per rai e fininvestIncredibile il male che ha fatto e sta facendo agli Italiani la RAI e Fininvest nel loro assiduo inutile assurdo continuo, propagandare la politica inutile. 
Quanto sia dannosa una legge editoriale che assicura che ci sia una stampa inutile e disinformativa. 
Quanto sia dannoso avere una burocrazia conservatrice che impedisce ogni progresso pubblico verso la trasparenza.

Risultati immagini per carota e bastoneQuesta è la carota, per il bastone il Governo si appoggia sulla componente integralista disposta a tutto pur di alimentare i propri affari sfruttando la povertà e l’ignoranza o ingenuità, un business sicuro e continuativo facile e remunerativo. Che questo sia il modello che vogliamo esportare?

Abbronzatisi, belli, affascinati, ricchi a volte immortali nella storia,   questi politici sono i nuovi Dei dell’Olimpo e per noi mortali destinati a soffrire e scomparire inascoltati  a tutti gli effetti, restiamo utili al solo scopo di alimentare e far gioire i nostri Dei. 

Vedremo nel 2016 nel 2017 come andranno le cose sicuri di un peggioramento indotto per far paura , momento che vedrà poi confermare l’uscita dalla crisi nel 2018 per le elezioni già perché quello che conta è il voto anche se di scambio.

PER UN ITALIA CHE SI EVOLVA NELLA DEMOCRAZIA CONSAPEVOLE E LIBERA!W L’ITALIA! W PERTINI!