,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

giovedì 4 giugno 2015

Silenzio non disturbare! insomma "Tacer obbedendo!"

Silenzio non disturbare! insomma "Tacer obbedendo!" 
Impossibile tacere sul crollo del numero di votanti,  in media il 10% in meno rispetto alle precedenti Regionali per le ultime elezioni 2015! 

In alcune regioni hanno votato tra il 49%  e il 63% degli aventi diritto.
Nessuna analisi a tal proposito, anzi meglio non parlarne, poiché se togliamo il 10% tra preti suore e religiosi, togliamo un altro 15% per impiegati Pubblici e annessi avvocati, medici di ospedali pubblici, infermerie, protezione civile,guardie girate, ecc., tutte persone invitate/ obbligati a votare e aggiungiamo un abbondante 15%/20% di voti di scambi, mafia e corrotti, possiamo comprendere quale Democrazia ci sia in Italia! 
Certo è che la minoranza indipendente che vota in libertà è veramente poca e pertanto non conta. 
La vittoria politica è stata condotta senza l’apporto dei cittadini liberi ormai stanchi delle continue menzogne e della non trasparenza.
La fiducia nel sistema non esiste più pertanto solamente imposta attraverso i media pagati dallo stesso Stato!
Gravissimo che il potere politico non voglia prendere atto di questa realtà!
Ora siamo contenti che i  dati pubblicati dall’ISTAT sull'occupazione in Italia sono sostanzialmente positivi, ma è importante evitare di incorrere in errori madornali come, per esempio, prendere per significativi questi  dati.  
Certo è che i due motori trainanti dell’economia  industria e edilizia vedono ancora di segno negativo l’occupazione . 
Dati ISTAT: “Nell'industria in senso stretto, dopo la crescita dei tre trimestri precedenti, l’occupazione si riduce su base annua dello 0,9% (-42 mila unità). Nelle costruzioni, per il diciannovesimo trimestre ma con minore intensità, prosegue la flessione degli occupati (-1,2%, -17 mila unità)”.
Il settore industriale, così come quello edile sono tutt'altro che fuori dalla crisi, come testimoniano anche i numerosi tavoli di trattative attivi al Ministero dello sviluppo economico per il salvataggio di posti di lavoro e fabbriche a rischio.
I salari perdono potere. L’Osservatorio INPS sul precariato infatti, informa che le retribuzioni dei neo assunti, soprattutto nel caso di trasformazioni dei contratti atipici, sono inferiori alle retribuzioni contrattuali del primo trimestre del 2014. I pensionati da Lavoro  vengono ingannati e abusati. Tutta la classe produttiva, imprenditori e lavoratori è sotto attacco da parte di lazzaroni corrotti e raccomandati che negano la trasparenza per sfruttare chi lavora e ha lavorato!.
Case popolari con amianto causa di morti negate!
 Nessuna Class action da parte dei sindacati
e gli inquilini vengono zittiti!!
La qualità del lavoro è in continuo peggioramento pertanto la qualità della vita stessa  sta subendo gravi perdite.
La mancata riforma della casa pesa su tutto, l’indirizzo politico dovrebbe essere quello di poter bilanciare costi casa con entrate di chi lavora indicando un target di riferimento verso il basso che dia dignità e rispetto in rapporto alla richiesta di qualità di vira richiesta.
Manca una pianificazione strutturata per la casa e le uniche azioni intraprese vedono i Sindacati al fianco dei politici e loro amici corrotti per impedire ogni miglioramento della qualità di vita e sopprimere ogni protesta, ne come esempio gli accordi firmati per gli inquilini delle case Popolari, fatti solo per favorire il potere Pubblico! Altro che sindacato del Popolo!
An Antifa black bloc in Germany.
Ma cosa possiamo aspettarci quando un Capo di Stato chiaramente politico/religioso, nega la parola anche alle persone che hanno manifestato contro l’EXPO, i NON EXPO, che  con ragioni e argomentazioni valide volevano solo dire la loro opinione. 
Semplice li emargina dalla ragione pubblica indicandoli come dei Blak Bloc  (Chi sono i BlaK Bloc?) li accusa di violenza, quando il primo violentatore è Lui negando la parola!  Anzi peggio ancora, sostiene la  contro-manifestazione che ha visto confluire in essa corrotti e truffatori e li indica tutti come brave persone! INCREDIBILE MA VERO! Ceto non è esempio d'imparzialità intellettuale e se tanto ci da tanto possiamo immaginarci cosa ci aspetta!. 
predica bene e razzola male!
Eppure,doveva essere uomo di Legge imparziale, e per un attimo, contagiati dal Buonismo del Papa avevamo sperato che le cose cambiassero in meglio, invece solo propaganda sotto forma di buonismo! Insomma i Blak Bolc  e tutti coloro che non la pensano come il Presidente sono ad un passo dalla scomunica, anzi peggio verranno perseguitati Legalmente e burocraticamente al fine di annullare ogni pretesa di Libertà e Democrazia!!
Dopo aver visto e analizzato le elezioni 2015 e visto il comportamento del potere non vi è alcun dubbio  se ci resta un po di dignità intellettuale Indignarci è il minimo! VERGOGNA!
W l'EUROPA,  W L'ITALIA!