,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

mercoledì 25 luglio 2012

SALE O SCENDE, intanto il popolo soffre!


Un ‘altra giornata in attesa, con i media che sprecano ancora parole sulla crisi ormai consolidata da tempo, per la quale la via di uscita è dettata dalle innovazioni tecnologiche e dalla ragione ma viene confusa con la speculazione. Piuttosto che fare trasparenza e innovazione e evoluzione, questa massa di politici opportunisti e avidi  riesce a mettere in ginocchio l’Europa intera. 
Le favole del professore
Ecco quanto la casta prodotta dalla rivoluzione industriale sta rovinando la gente.  Dopo aver distrutto emarginato le menti pensati del 68 e delle altre contestazioni nel nome del loro potere, si trovano senza cervelli che possano aiutarli, in una logica di opportunismo basato su raccomandazioni e corruzione.
Questa analisi impietosa è reale, vera, concreta, basta vedere quanto attualmente vogliano ancora fare una legge vecchia per le prossime elezioni,  pur di mantenere il potere. 
Ci mancherebbe in Italia una Repubblica Presidenziale,  subito sfrutterebbe  un falso antagonismo con il Vaticano per condizionare tutti. Questo perché le povere menti obsolete al potere non riescono a guardare il futuro, nemmeno immaginarselo. 
Forza Signori del potere Bancario Italiano sostenevate che è inutile correre ed essere avanti, prima o poi quelli che corrono si stancheranno e allora li si potranno  raggiungere senza far fatica! Poveri illusi!
E' l’ora che questi cialtroni al potere, sia destra che di sinistra, se ne vadano e si costituisca un"Comitato di soluzione nazionale" aperto non ai soliti ma formato da quelle poche forze intelligenti rimaste. Certo è che prima di impegnarsi le forze intelligenti chidono che  i signori del potere inizino a fare trasparenza con le nuove tecnologie, che formulino in piano per ristrutturare la scuola, il tutto senza i soliti imbrogli; inoltre le caste devono mollare il mal tolto al popolo!
Vuoi i cervelli non raccomandati quelli indipendenti? Pagali sfruttatore altrimenti tieniti  la Fornero e altri idioti vecchi e obsoleti come Lei.  Non pasta essere arroganti,  nel futuro bisognerà anche sapere!|