,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

mercoledì 4 aprile 2012

Alcuni giorni fa abbiamo pubblicato in informazione come conclusione http://www.azioneanziani.info/2012/04/15000-persone-che-hanno-attraversato-il.html , questo articolo:
"Intanto le obbligazioni italiane come la nazione sono cadute per una terza settimana mancando l'obiettivo ad un'asta del debito e evidenziando che la spinta alla domanda per i titoli della Banca centrale europea per la liquidità è scemato.
In Italia il 29 marzo all'asta di 8 miliardi di euro (10,6 miliardi dollari) di obbligazioni e titoli a tasso variabile, manca il suo 8,25 miliardi di euro, obiettivo massimo per la vendita.  Questo va considerato anche con la BCE che ha prestato più di 1 trilione di euro per le istituzioni finanziarie europee attraverso le sue  operazioni più lungo termine di rifinanziamento.
"L'effetto liquidità del ORLT sta gradualmente perdendo slancio", ha detto Michael Leister , un reddito fisso strategist di DZ Bank AG di Francoforte . "Questo spiega il crescente effetto che l'alimentazione sta avendo sui rispettivi mercati, questa settimana in Italia si sta probabilmente andando a vedere la stessa cosa che vedremo la prossima settimana in Spagna."
In Italia  i rendimenti dei titoli a 10 anni è salito di otto punti base nel corso della settimana a 5,12 per cento alle  04:37 London tempo di ieri.  La sicurezza del 5 per cento a causa marzo 2022 passa di mano a 99,570 per cento del valore nominale. In due anni il rendimento italiano è salito di circa 120 punti base dal basso anche se il  Primo Ministro del 2012 Mario Monti cerca di tagliare le spese e aumentare le tasse e questo  e anche se mese il suo governo ha revisionato la legge sul lavoro per rendere più facile il licenziamento per i lavoratori.
Forse sarebbe ora di cambiare."

Dopo + 4 giorni dalla pubblicazione i segnali che giungono ne confermano l'analisi eppure la propaganda di destra prosegue imperterrita nel vole far pagare solo ai soliti i loro privilegi.  Stiamo rasentando l'assurdo sostenuto dalla Propaganda e senza una comunicazione di governo valida anche perché non saprebbe cosa dire oltre a mentire supportata da una incessante propaganda politica.
Il sistema globale  deve comprendere che se questi signori al potere hanno avuto da sempre soldi facili e non comprendono cosa sia fare i sacrifici quanto sia difficile alzarsi alla mattina senza un euro e pensare...  ora che cosa farò?  Il loro impegno è manipolare l'opinione pubblica  ed è stato ed è bloccare la cultura, la conoscenza, per poter fare quello che vogliono senza controllo e trasparenza. 
Un potere che monipola e impone il far dimenticare quanto già è stato pagato in termini di bassi stipendi di bassissimi pensioni da indecorose,  mancanza di welfare, oltre al sacrifico fatto fare a coloro che di reddito fisso nel passaggio dalla Lira all'Euro con  una rivalutazione immobiliare che ha portata a degli affitti impossibili creando anche contrapposizione sociale sia in questo settore che nella sponsorizzata contrapposizione generazionale! 
Altro caro Monti che abbassare i toni, cosa  vole fotterci e che stiamo anche zitti? Non le sembra di esagerare? INFAMI e AVIDI! non resta che insultarvi tanto ci siete abituati e preferite prendere insulti piuttosto che comportarvi decentemente non fate i superiori indignati siete dei poveri LADRI!  Vede in questo caso vi si può comparare! Pertanto faccia quanto è giusto nel confronto di tutti e non solo di alcuni e non risponda tanto ormai se se ne frega lei di noi, noi ce ne freghiamo di lei. 


Il nostro rimprovero e richiamo alla Democrazia  viene evidenziato nei segiuenti punti:
  • MANCANZA DI EQUITÀ NEI SACRIFICI.
  • PRIVILEGIARE LE CLASSI RACCOMANDATE E RICCHE.
  • NON LIBERALIZZARE SETTORI COME LA GIUSTIZIA.
  • NON INFORMATIZZARE.
  • NON RIFORMARE LA SCUOLA IN SENSO LAICO.
  • NON RIFORMARE  IL SERVIZIO SANITARIO AL FINE DI COPRIRE MALATTIE ESCLUSE DALLA ASSISTENZA.
  • NON RIVALUTARE LE PENSIONI  E GLI STIPENDI.
  • NON STRUTTURARE LA RICERCA PERCHÉ' POSSA OFFRIRE POSTI DI LAVORO.
  • NON INVESTIRE IN SETTORI  CULTURALI LAICI.
  • NON RISOLVERE LA SPECULAZIONE IMMOBILIARE.
  • NON COMBATTERE LE RACCOMANDAZIONI, LA MAFIA, LA CAMORRA, LA MALAVITA IL CANCRO ITALIANO.




 Insomma il potere dei truffatori prosegue, basta vedere le assunzioni fatte per ExpoMilano, i posti migliori sono sulla base delle raccomandazioni, e se questi raccomandati non sanno fare , se sono asini raccomandati e ignoranti mentiranno manipoleranno inganneranno e trufferanno come è loro consuetudine, mentendo sulla trasparenza e per coprire la loro incapacita di  si assumeranno persone capaci alle loro dipendenze! VERGOGNA!!!!!

Vi malediciamo!
Siete dei mentitori