,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

lunedì 28 febbraio 2011

Botte, minacce e tensione oggi

autore: 
Radio Onda d'urto
Botte, minacce e tensione oggi nella provincia bresciana per l'ottusa volontà di Amministrazione e Carabinieri di portare a termine l'ennesimo sfratto iniquo causato dalla crisi. In mattinata era in calendario a Castrezzato, in via Carducci, 2 lo sfratto di una famiglia di origine marocchina con cittadinanza italiana, composta dai genitori e 4 figli (dai 5 ai 16 anni). Il padre aveva perso il lavoro causa crisi. L’Amministrazione comunale ha rifiutato qualsiasi proposta per trovare una sistemazione alternativa e intende mandare i 4 figli in diverse comunita’ protette, separandoli tra loro e dai genitori. E’ il primo Comune che vuole adottare una soluzione cosi’ punitiva e disumana che peraltro costera’ tantissimo alla stessa Amministrazione, nell'ordine di migliaia di euro al mese. Una soluzione molto piu’ dispendiosa per le casse comunali rispetto ad altre, proposte dal Comitato contro gli sfratti e dall’Associazione Diritti per Tutti. La giunta di Castrezzato non esita però a sperperare denaro pubblico per mantenere un atteggiamento di ottusa rigidita’ xenofoba. Il Comitato provinciale contro gli sfratti e l’Associazione Diritti per Tutti avevano indetto per questo un presidio antisfratto. Violenta la reazione delle forze dell'ordine, a difesa delle posizioni discriminatorie della Giunta del sindaco Lega - PdL di Gabriella Lupatini.. . .. .


. .