,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

mercoledì 29 gennaio 2014

La situazione in Italia Nel terzo trimestre 2013 Ultimi dati, da allora la situazione è peggiorata, leggete!

La situazione in Italia Nel terzo trimestre 2013 fonte: kamai
Diminuzione delle connessioni internet e della velocità in Italia.
L’Italia occupa la deficienza, gli ultimi posti in tutte le classifiche. Ecco la verità di come i Politici Italiani stanno pensando al futuro dei giovani e delle imprese. 
L’alleanza tra media conservatori e la burocrazia penalizza sempre più la nazione impedendo uno sviluppo moderno e attivo. 
Una scuola incapace di formare nuove strategia richiusa su se stessa incapace di aggiornarsi. 
Comuni incapaci per mancanza di formazione imprenditoriale e Marketing di proporsi; l’esempio viene dall’expo 2015 che non affronterà e gestirà le nuove tecnologie manipolando il pensiero e l’analisi dei cittadini tenuti nella più assoluta ignoranza. 
Chi ne paga le conseguenze  sono i settori produttivi sacrificati per mantenere e arricchire settori burocratici e obsoleti.

  • Il numero degli indirizzi IPv4 unici è crollato del 5% in un solo trimestre. 
  • La velocità media è diminuita dell’1,4% ed è pari a 4,9 Mbps (48esimo posto su 95 nell’area EMEA). 
  • La velocità di picco è addirittura sprofondata, scendendo del 22% a 18,2 Mbps (69esimo posto). 
  • Il numero di connessioni con velocità maggiore di 10 Mbps è aumentato solo dello 0,5% (sono il 3,7% del totale), mentre le connessioni con velocità superiore a 4 Mbps sono diminuite del 6,4% (sono il 49% del totale).
  •  I dati mondiali si possono vedere cliccando su questo indirizzo: Akamai report 

Il Potere continua nella rappresentazione di una farsa che corre sul filo della illusione della falsa speranza, dell’inganno.
Morti e vite sacrificate questo è il risultato della politica che corre sulla scena imposta da RAI, Fininvest, la 7 e quante altre seguono il copione prestabilito dal Potere, che sanno solo  opportunisticamente riprendere le notizie copiandole garantendosi i benefici economici e sovvenzioni dirette e indirette,  servendo il Potere il quale decide su chi e come puntare le luci della scena per manipolare il popolo, una sistema di parassitismo sociale ormai diffuso nella politica che nulla a che vedere con la Democrazia, con il pluralismo di idee e crescita.

Elezioni libere democratiche! Di legge elettorale già fin troppo se ne è parlato, si adatti una legge elettorale transitoria riprendendola pari pari a quella di un paese evoluto e concorrenziale, moderno e libero. Nella prossima legislatura si farà una nuova legge elettorale Italiana.
Basta con tutte le scuse per potersi accaparrare gli ultimi soldi del popolo basta chiedere ancora sacrifici imponendoli con la forza del potere. 
Cerchiamo di avere coraggio forza e nei momenti in cui tutto ci sembrerà perso se avremo bisogno di una voce amica ascoltiamo le parole nel video e facciamoci coraggio!
..