,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

lunedì 14 maggio 2012

W L'internazionale Socialista, W Francois Hollande! W Hannelore Kraft!

Il 12 maggio 2012 nel  Nordreno Westfalia   il  Land più popoloso e industrializzato  (13 milioni di abitanti e il punto di sviluppo più alto di tutta l’Europa dove il modello Tedesco ha in relazione alle cifre relative al pil e alla occupazione suscita ammirazione specie dal governo Monti e suoi amici di destra incluso il Bersani. 
La Cdu crolla a un minimo storico (26%), perde circa 9 punti percentuali rispetto al 2010 il  cancelliere Angela Merkel (Cdu) tenta di nascondersi dietro Noerbert Roettgen  ma la Democrazia Cristiana, che sognava  tutta l’Europa subisce una irrimediabile sconfitta  alle elezioni a poco più di in anno dalle  legislative del settembre 2013 e crolla a un minimo storico perdendo circa 9 punti percentuali rispetto al 2010. 
Dopo la vittoria di Francois Hollande che incontrerà la MerKel il 15 maggio dopo aver ritirato la valigetta atomica che passa in mano Socialista e spinto dal vento europeo delle motivazioni umane e di giusta equità laica e illuminista, si affronta una nuova era di cambiamento. 
L’unica eccezione è del Governo Monti rappresentante  dei cattolici e con essi  da sempre  in una Santa alleanza, della storica  Destra conservatrice . 
Le rovinose vicende che hanno visto sia i Cattolici che gli Ortodossi  in una sorta di alleanza trasversale in nome della sofferenza e dei sacrifici sembra cadere rovinosamente come sembrano cadere le speranze di una Santa guerra in nome delle fedi .
I socialdemocratici, guidati da un'apprezzatissima Hannelore Kraft che ha fatto della critica alla politica di austerità di Merkel il suo punto forte, hanno conservato la guida del Land, guadagnando persino 4 punti percentuali rispetto a due anni fa, con il 39,1% dei voti. Kraft si conferma così governatrice.
La coalizione rosso-verde (Spd e Verdi)  con  il 11,3% dei suffragi  esprimono un concetto importantissimo  "Noi facciamo politica con altri partiti, non contro i partiti". 
Il Parttito dei Pirati conferma il successo e con il 7,8% fa il suo esordio nel parlamento del Nordreno, dopo il debutto in altri tre Laender.  Con il  Pirate leader candidato Joachim Paul (54)che  ieri sera ha detto al BILD: "Ora siamo in quattro assemblee provinciali - il che significa un ulteriore professionalizzazione dei pirati".: «Non facciamoci illusioni. Ora inizia un processo di apprendimento e un sacco di lavoro davanti a noi. Ma naturalmente faremo errori ". Questo fa intravedere una nuova sinistra evoluta e progressista  impostata per non deludere la fiducia degli elettori e che  vuole portare una nuova cultura politica, con una forte partecipazione del pubblico al parlamento attraverso un processo di trasparenza e partecipazione che a grandi linee considera fattibile a anche applicabile un sintesi di progetto da noi esposto da tempo vedi: Trasparenza.
La strada per una reale democrazia non diretta e guidata secondo il volere dei potenti  si ritrova anche in Spagna con gli indignatos e in America con il gruppo del 99% e dalla Grecia che sta rischiando di fare default dal momento che il piano di aiuti Ue/Fmi è in stand by.
Prosegue pertanto la situazione che ha portato tutti alla crisi ma qualche speranza in segno della motivazione collettiva e sociale sperando che non riproponga il solito vestito di nuovo!
Intanto ci troviamo sempre più davanti ad un potere che sa solo proporre l'uso della forza quale rimedio al malessere globale.

Non resta che sperare e che le cose cambino! Auguri Francois siamo con te!
Che la forza dei sogni delle speranze che giungono dal passato ti dia la forza necessaria!
W L'internazionale Socialista, W Francois Holland!