,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

domenica 12 ottobre 2014

Piangiamo gente, piangiamo! non ci resta altro da fare, in un Italia allo sfacio!

Che la situazione mondiale generale sia sull’orlo del collasso ormai pare evidente. Oltre ad dover affrontare guerre in nome di superstizioni varie al fine di coprire l’effettiva realtà di guerre economico-energetiche, una tra le questioni più rilevanti per il prossimo futuro resta l’infezione di Ebola.
A nostro avviso, senza essere cattedratici scienziati a volte troppo compromessi,  pur sempre riferendoci alla scienza avevamo logicamente indicato sulla possibile evoluzione della malattia, questo tenendo in considerazione la sua rapidità nel salto di specie che può già indicare la sua capacità di adattabilità a vari ambienti,  la sua velocità di trasmissione, oltre a  considerare in modo molto semplice la resistenza del virus a qualsiasi antagonista. Semplice, elementare, essenziale.
Nulla...  sono sfilati sulla passerella  dei media di potere  eminenti Politico/studiosi,  che ci hanno garantito che tutto andava bene assicurandoci del rischio ZERO. Insomma le solite bugie che il Potere ormai ci ripropone per ogni cosa, manipolandoci al loro piacimento.
Questi opportunisti dovrebbe andarsene e pagarci i danni, ma allora tutto il sistema politico dovrebbe andarsene e ben sappiamo che non ci restituiranno mai il mal tolto, pertanto restano e facilmente otterranno anche qualche promozione.

Tra tutti i paesi EU spicca una eccezione, la solita la Germania che pur essendosi mossa velocemente  fa dire dal suo  ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier (SPD), alla "Bild am Sonntag"."Noi tutti abbiamo sottovalutato le conseguenze catastrofiche di Ebola.”.
La Croce Rossa tedesca ha selezionato 117 aiutanti per la lotta contro Ebola in Sierra Leone e in Liberia. Inoltre il Ministro della Salute Grohe ha fatto un  appello ai tedeschi per fare i volontari per le operazioni di soccorso.   Secondo l' Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nella regione di crisi fino ad ora, più di 4.000 persone sono morte di Ebola però gli esperti si aspettano un elevato numero di casi non denunciati.
Fare comparazioni, non è il caso, ma in Italia con tutto il bene detto a Rimini dagli integralisti nulla si muove e CL sempre di grandi parole poi nei fatti fa solo i suoi!
Ormai la menzogna regna sul popolo, ecco alcuni ultimi esempi in una città Milano, che ha senz’altro uno tra i più corretti Sindaci, stimato per la Sua correttezza, immaginiamoci oltre!
EXPO 2015:
 A Milano la manifestazione di condanna ha visto secondo le fonti ufficiali…( + ) di 3000 giovani,  mentre la gente indica una manifestazione con quasi 60 mila persone! Questo non è nulla se pensiamo che Milano ha una popolazione di circa 1,300 milioni e se la raffrontiamo alla manifestazione di Hong Kong che ha una popolazione di circa 7,5 milioni di persone è ha portato appena 100 mila persone, ci accorgiamo quale sia la potente censura che copre il nostro paese. 
 L'inquinamento dell'aria ha provocato
 la morte di sette milioni di persone nel mondo nel 2012,
Pare chiaro per l'Expo 2015 che la non trasparenza coperta dalla nomina di un controllore  sia da tutti indicata come l’ennesima truffa nei confronti del popolo.

Un altro esempio attuale per  chi vive a Milano è l’inquinamento: l’aria, a Milano, secondo arpa “BUONA” mentre si respira a fatica e i dati dei ricoveri in Ospedali legati alle malattie conseguenti non sono detti, ma anche se li dicessero, visto che tutto l’apparato sanitario Lombardo è in mano ai CL, sappiamo che manipolerebbero i dati!

Per poi parlare di Genova, che è l’’Italia dimenticata ormai da oltre 40 anni nel suo territorio, usata dai politici per poter intervenire con il senno del poi e trarre vantaggi nella raccolta possibili voti!
Questo mentre la vita diventa sempre più cara, specie verso quei bisogni che sono alla base delle Democrazia! Quanto costa poter far valere le proprie ragioni? Quanto costa al povero accedere alla giustizia? Quanto costa avere delle cure sanitarie non da paese del terzo mando? 
Napolitano e Renzi discutono sul popolo Italiano.
Viviamo in un insieme di incubo Italiano dove vecchi Professionisti ostacolano la informatizzazione sostenuti da politici per evitare che il popolo possa richiedere ciò che nel suo diritto, Politici che fingono di voler fare cultura ma cercano di trattenere tutti nell'ignoranza.
Un sistema che impone l’ignoranza che blocca il progresso al fine solo di mantenere i privilegi rubati al popolo!  Questa è la realtà!!
Ribellarsi? Qui in Italia c’è il pericolo di finire all’Inferno, allora meglio tacere!