,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

lunedì 13 giugno 2011

ALER: LA NON TRASPARENZA

l'operazione -Anagrafe Utenze Redditi 2010 ALER è  stata avviata.
 La trasparenza è essenziale  noi la sosteniamo  nella reciprocità.  Reciprocità che non esiste poichè l'ALER non è trasparente e gestisce i nostri soldi come fosse cosa privata  loro!
Società di comodo vengono create al fine di sponsorizzare personaggi nella casta,  movimenti di carta e burocrazia, con tenori di vita inimmaginabili per coloro che vivono nelle catapecchie di amianto dell' ALER  rifiutarsi è giusto!



Indignarsi guardando una classe politica obsoleta capace solo di sfruttare e produrre burocrazia e di costruire posti di lavoro per raccomandati (corresponsabili sia ben chiaro!)  è normale e lo sanno ma dall'alto del comando con leggi ingiuste fatte a supporto dei loro interessi imperano con la loro arroganza!


Il cittadino si sente schiacciato da questi potenti legati ad una economia disastrosa che sta inginocchiando il mondo! Politici chei riescono a guadagnare stipendi esagerati per i quali il costo dell'abitare incide per massimo il 6% del loro guadagnato,  mentre per chi ha lavorato e costruito anche loro benessere incide dal 30%!   Esasperando e levando sangue,  aggiunto alle tasse fanno in modo che non si possano avere cure dentarie vacanze necessarie  e nemmeno poter avere una qualità di vita decente!  Mentre in Germania, in Francia in Spagna identiche situazione riescono a vivere decorosamente.


Questo signori mestieranti e raccomandati della Politica vengono indicati su internet come maledetti! e appellati quali "sciacalli, avvoltoi del popolo" e insultati giustamente, poiché quando si arriva all'esasperazione le buone maniere se le possono permettere  chi sta bene!, condividiamo e comprendiamo queste posizioni!


Il fatto tragico che anche i Sindacati quali rappresentanti della gente si sono trasformati in sonniferi portavoce dei poteri e non più partecipi delle sofferenze pertanto combinabili al disastro politico. I Sindacati, o per opportunismo o per incapacità, non riescono a contrapporsi alla classe politica diventano essi stessi i sostenitori!


Profeti di sventura capaci solo di governare, nella repressione, nella costrizione, nella coercizione, nelll' obbligo, nell' imposizione,  nella costrizione, nella coazione, nella coartazione, nella repressione, nella sopraffazione e nella violenza legalizzata!


INDIGNAMOCI e cacciamoli per costruire un mondo migliore non governato dal sopruso  dalla minaccia dalla paura!


Che inizino loro ad avere paura per il male fattoci!


SIAMO STUFI DI MANTENERE I RICCHI POLITICI!


BASTA CON LO SFRUTTAMENTO DELLA IGNORANZA!