,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

giovedì 10 febbraio 2011

qualità della vita

qualità della vita

Berlusconi l'ennesima bugia!

-"Il debito Italiano è alto ma gli Italiani sono più ricchi dei Tedeschi Francesi gli altri Europei."-
Tirare a Lungo inventandosi qualsiasi cosa pur di non pagare sia in denaro che in giustizia e nel contempo far pare ad altri i propri debiti, questa è la logica del Berlusconismo, basata sul mantenimento nell'ignoranza del Popolo.
La ricchezza reale in Italia appartiene ad un esiguo numero di soggetti inferiore al 9%, l'appartenenza alla ricchezza nel mondo appartiene al 14% dei soggetti.
Questo definisce che in Italia ci sono meno ricchi che altrove e che la ricchezza è concentrata in poche mani.

Ora analizziamo perché la gente non se ne accorge o è convinta di essere ricca:
Una grande parte di famiglie è sofferente in relazione al valere dell'immobile che hanno acquistato.
Questi immobili hanno valori fittizi, regolati dalla Bolla immobiliare e da leggi che prediligono il mantenere non occupati e non venduti gli appartamenti/case, questo al fine di abbattere l'imponibile e da gestione attiva divenire gestione passiva, in credito di imposta mantenendo così un mercato gonfiato, falsando sia la risposta immobiliare che la domanda di mercato, solo a Milano si parla del 70% delle case o sfitte o invendute!

Per essere ancora più semplici, avete casa? l'avete pagata 300mila €? - Provate a venderla!, se riuscirete.... prenderete più di 120mila € se tutto va bene. Oppure andate a chiedere un prestito in Banca, esclusivamente sul vostro immobile, abbatte del 15% quanto la banca vi da (rischio di impresa), quello è il reale valore.

Nella nostra testa non possiamo accettare di aver buttato via tutti questi soldi per alimentare la casta/lobby immobiliare/politica, preferiamo proseguire nella nostra illusione di falsa ricchezza, non comprendendo che così ci impoveriamo sempre di più, che mantenendo in essere la Bolla immobiliare paghiamo sempre di più per far star bene quei pochi, certo poiché di quel 9% di ricchezza, gli speculatori immobiliari rappresentano il 3% !
Personaggi politici come la Moratti, Formigoni, Berlusconi, ecc. sono compromessi da interessi personali e di lobby, ma gestendo la comunicazione condizionano nella direzione irresponsabile, trasferendo la ricchezza del popolo, " delle formiche alle cicale".
Paesi come la Spagna Francia, Germania e altri paesi Europei sono regolati con buon senso e non hanno Leggi che tutelano la speculazione immobiliare e possiamo così comparare il valore reale delle cose.
Rifare la struttura del PIL appare sempre più rilevante ed essenziale, per evitare continue manomissione dei bilanci e giri di cassa per mascherare la stato attuale delle cose.
Sono ormai 60 anni che la speculazione politica/economica ha distrutto vite e famiglie è ora di mettere fine a queste violenze.
..