,

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

martedì 17 maggio 2011

PISAPIA VINCE! Scatta l'operazione oscurantismo della Perdente: Operazione Paura !

La paura può essere indotta artificialmente attraverso i media. 


La paura è un'emozione dominata dall'istinto (L'istinto è un impulso che può essere indotto artificialmente,  una componente della neuro-comunicazione) che ha come obiettivo la sopravvivenza del soggetto ad una suffragata situazione pericolosa; irrompe ogni qualvolta si presenti un possibile cimento per la propria incolumità, e di solito accompagna ed è accompagnata da un'accelerazione del battito cardiaco e delle principali funzioni fisiologiche difensive e da una sensazione di freddo diffuso.
Esempi sono stati:  la paura indotta verso il socialisti che mangiano i bambini, oppure che ti portano via i miseri averi che hai., ecc.
Oggi possiamo parlare della paura del diverso, dell'immigrato, della droga dei centri sociali, dei pensionati, creare conflitti di classe o generazionali e gestire  il tutto con la paura. Alcuni giornalisti detengono la specializzazione in far paura!
Il medioevo Italiano, l'oscurantismo, ne era pieno bastava un corvo cantasse e già il sangue ti si gelava nelle vene!

La campagna per il derby Pisapia - Moratti è iniziato!

Con la paura dei messaggi che corrono sulla rete e i media RADIO e TV seguono con trasmissioni impostate. La  perdente sfodera il suo repertorio migliore: al dagli che è un comunista, al nero che ti vuole portar via tutto, al drogato,  ecc.
Usano le persone come bambini per impaurirli

Una strada da non intraprendere ma già percorsa dalla Moratti. con la disinvoltura di quella che nega o semplicemente scherzava e gli altri non hanno capito!
Grave che non vi sia un senso etico, poiché la paura la conosciamo tutti e se si gioca a chi vince,vince il più forte. Il rischio è che si può morire tutti di paura. 
In questi momenti si invita il PDL e Lega a mantenere un comportamento etico e non violento sia nei fatti che nelle parole.
Purtroppo questo appello andrà inatteso poiché lo stile è già iniziato.


Più cultura e meno paura dell'inferno!


. .